Chiudi filtri
Filtra per:
Ilan Pappé (Haifa, 7 novembre 1954), storico e accademico israeliano, intellettuale e studioso socialista e anti-sionista, di formazione comunista, uno dei rappresentanti della cosiddetta Nuova storiografia israeliana (che ha come fine scientifico ed etico quello di sottoporre a un accurato riesame la documentazione orale nel tracciare le linee ricostruttive storiche relative alla nascita dello stato d'Israele e del sionismo in Israele), rappresenta la voce più critica nei confronti della leadership israeliana da Ben-Gurion in poi, e in favore dei palestinesi.
Abel Prieto (Pinar del Río, 1950), Ministro della Cultura della Repubblica di Cuba. Laureato in Lingua e Letteratura hispanica presso l’Università dell’Avana. Ha pubblicato i racconti Los bitongos y los guapos (1980),
Luciano Vasapollo

(Università Sapienza Roma, delegato del Rettore per le Relazioni con America Latina e Caraibi; Direttore Scientifico CESTES; Coordinatore Rete in Difesa dell’Umanità - Italia)
2 Da 2