Il fallimento della sinistra "radicale"

Il fallimento della sinistra "radicale"
9,00 € *

Prezzi incl. IVA più spese di spedizione

Pronto per la spedizione di oggi,
tempo di consegna ca. 1-3 giorni lavorativi

  • 9788887826760
Paolo Borgognone Il fallimento della sinistra "radicale" Il fallimento della sinistra... altro
"Il fallimento della sinistra "radicale""

Paolo Borgognone

Il fallimento della sinistra "radicale"

Il fallimento della sinistra italiana è innegabile.
La sinistra parlamentare sembra aver
ormai raggiunto uno stato irreversibile di decomposizione
finale. Anche le vecchie accuse
di “socialdemocrazia” e “revisionismo” si riferiscono
a un passato che siamo quasi tentati
di compiangere. Oggi abbiamo a che fare con
dei complici della peggior borghesia che non
esitano persino a scatenare guerre imperiali
per conto terzi (Jugoslavia e Libia) pur di godere
dei privilegi loro concessi dalla “democrazia”
rappresentativa e corruttrice.
In questo libro si sintetizzano la storia recente,
i punti principali e gli elementi politico-programmatici
nonché i risultati finali degli
attori politici facenti riferimento alla frammentata
costellazione partitica della cosiddetta
sinistra «radicale» (Sinistra Ecologia
Libertà e Rivoluzione Civile).

160 pagine

Link correlati a "Il fallimento della sinistra "radicale""
Leggere, scrivere e discutere recensioni... altro
Valutazione cliente per "Il fallimento della sinistra "radicale""
Scrivi una valutazione
Le valutazioni vengono attivate dopo la verifica.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Accetto i termini e le condizioni .

Visto