L’Europa è morta a Priština

L’Europa è morta a Priština
10,00 € *

Prezzi incl. IVA più spese di spedizione

Pronto per la spedizione di oggi,
tempo di consegna ca. 1-3 giorni lavorativi

  • 9788898582365
Jacques Hogard L’Europa è morta a Priština Guerra nel Kosovo, primavera-estate 1999... altro
"L’Europa è morta a Priština"

Jacques Hogard

L’Europa è morta a Priština

Guerra nel Kosovo, primavera-estate 1999

Quando hanno luogo gli eventi del Kosovo che conquistano le prime pagine nell’autunno 1998, Jacques Hogard è ufficiale superiore in servizio presso il Comando Operazioni Speciali (COS). Avviene così che all’inizio del 1999 assuma il comando del Gruppo congiunto delle forze speciali che verrà schierato dalla Francia in Macedonia e quindi in Kosovo, al fianco degli alleati americani, britannici, tedeschi e italiani.

Dopo vari mesi di incertezza, il 23 marzo 1999 la NATO scatena effettivamente la guerra contro la Serbia, dopo il fallimento dei negoziati di Rambouillet. Ciò che Jacques Hogard e i suoi uomini scoprono allora sul terreno non coincide affatto con quanto affermano i media occidentali.

Uomo di carattere, dai solidi principi, il colonello Hogard vivrà intensamente questa ultima operazione in Kosovo. Essa lascerà in lui l’amarezza della partecipazione irresponsabile a un conflitto ingiusto, emblema di tutti i fallimenti e i tradimenti francesi ed europeo.

Hogard offre qui la sua testimonianza per mezzo di un saggio breve, circostanziato e incisivo.

Link correlati a "L’Europa è morta a Priština"
Leggere, scrivere e discutere recensioni... altro
Valutazione cliente per "L’Europa è morta a Priština"
Scrivi una valutazione
Le valutazioni vengono attivate dopo la verifica.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Accetto i termini e le condizioni .

Libazar e Terra Libazar e Terra
20,00 € *
L'era di Stalin L'era di Stalin
10,00 € *
Visto