C'è chi dice di no - Cittadini comuni che hanno rifiutato la violenza del potere


Amedeo Cottino

C'è chi dice di no - Cittadini comuni che hanno rifiutato la violenza del potere

Il tema di questo libro è il riconoscimento. Il riconoscimento dell’Altro. È l’‘io ci sono’ di un intero villaggio francese che accoglie e nasconde, dalla fine degli anni Trenta ai primi anni Quaranta del secolo scorso, i fuggiaschi dal regime franchista e gli ebrei perseguitati dal regime collaborazionista di Vichy. Sono la traumatica esperienza di Traudl Junge, la segretaria di Hitler e la sofferta vita dello scrittore tedesco Hans Fallada, diviso tra un autentico desiderio di verità e la forza potente e minacciosa della dittatura. Sono storie individuali e vicende collettive che testimoniano la capacità dell’umano di uscire dal ruolo di Terzo, di abbandonare il mondo della menzogna, per vivere […] quello della verità […]

176 pagine

https://it-it.facebook.com/public/Amedeo-Cottino

 

 

 

ISBN.: 9788898582297
prezzo: 12.00 EUR

Ja, auch diese Webseite verwendet Cookies. We use cookies to give you the best possible experience. questo sito usa cookie anche di terze parti